0721 64449 info@davaniviaggi.it
0721 64449 info@davaniviaggi.it

Fantastica Roma

0
Prezzo
Da275€
Prenotazione
Richiedi informazioni
Nome Completo*
Email*
Inserisci il tuo messaggio*
Vuoi iscriverti alla newsletter?
* Accetto Condizioni Generali e Privacy Policy
Per favore accetta tutti i termini e condizioni prima di procedere avanti
* Per favore sleziona tutti i campi richiesti per procedere avanti

Prenota ora

Aggiungi a Preferiti

Adding item to wishlist requires an account

122

    Iscriviti alla nostra newsletter




    Hai delle domande?

    Saremo felici di aiutarti. Chiamaci oppure scrivici una mail.

    +39 0721 64449

    info@davaniviaggi.it

    2 giorni
    Disponibilità : gen mar

    Fantastica Roma

    0

     

    Date
    28/29 gennaio

    18/19 febbraio

    25/26 marzo

    2 giorni/1 notte

    Orari e punti di carico

    Gli orari e punti di carico sono da ritenersi indicativi e saranno riconfermati dal foglio notizie che verrà trasmesso alcuni giorni prima della partenza.
    Clicca per dettagli

    La quota comprende

    • Viaggio in pullman GT ed escursioni
    • Sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie con servizi privati
    • Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla colazione del secondo
    • Visite guidate
    • Giro di Roma by night in minivan
    • Assistenza di personale dell’agenzia

    La quota non comprende

    • Spese per bevande ai pasti
    • Ingressi a monumenti, musei o altro a pagamento
    • Extra e facoltativi in genere
    • Quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”
    Foto
    Programma

    1° giornoRoma

    Ritrovo dei Sigg. partecipanti nella prima mattinata e partenza per Roma. Visita di Palazzo Doria
    Pamphilj che ospita da secoli una collezione privata unica al mondo. Non è solo la qualità e il
    valore di questi capolavori a stupire, ma anche il loro numero: le opere sono così tante da rivestire
    completamente le pareti dei Saloni di rappresentanza, dei Bracci della splendida Galleria e degli
    Appartamenti privati. Oltre ad artisti italiani conosciuti in tutto il mondo, tra i quali si possono
    citare Caravaggio, Tiziano, Raffaello, Carracci e Bernini, sono annoverati anche maestri
    fiamminghi di epoca barocca, vero e proprio fiore all’occhiello della collezione Doria Pamphilj, il
    pittore francese Lorrain specialista del paesaggio e l’artista spagnolo più rappresentativo dell’epoca
    Barocca Diego Velázquez. Pranzo libero, nel pomeriggio passeggiata in centro storico con guida:
    Fontana di Trevi, simbolo di Roma e l’unico esemplare degli acquedotti romani rimasto sempre
    funzionante dal tempo di Augusto fino ai giorni nostri, Pantheon che custodisce le tombe di
    personalità famose dell’Italia, Piazza Navona, una delle piazze più belle di Roma arricchita da tre
    fontane: la fontana dei quattro fiumi del Bernini e due fontane laterali. Al termine trasferimento in
    Hotel. Cena e pernottamento. Quindi giro di Roma by night in minivan per ammirare i monumenti
    capitolini illuminati per la sera, la magica atmosfera serale della “Città Eterna”, attraversando il
    centro storico con brevi soste per immortalare monumenti emblematici come Piazza di Spagna, il
    Colosseo, la Fontana di Trevi e la Basilica di San Pietro. Conclude una vista mozzafiato su Roma
    dalla terrazza del Gianicolo.

    2° giornoRoma

    Dopo la prima colazione incontro con la guida visita di alcuni tesori, come la meravigliosa Basilica
    di Santa Maria in Trastevere. Proseguimento per la bellissima Isola Tiberina attraversando Ponte
    Fabricio, si passa nel “serraglio” degli Ebrei. Sebbene situato in una zona centralissima di Roma, il
    Ghetto ebraico, piccola città nella città, rimane una meta turisticamente poco conosciuta. La visita
    al quartiere, si snoda nell’area occupata a partire dal XVI secolo dal nucleo di ebrei provenienti
    dalle altre zone di Roma, dall’intera Italia e dalla popolazione in fuga dalla Spagna. Si visiteranno i
    principali monumenti dell’area, come il Portico D’Ottavia, dove un tempo era il foro piscatorio
    ovvero il poverissimo mercato del pesce, e la piazza Mattei con la famosa Fontana delle Tartarughe.
    Si ripercorreranno però con la memoria anche le vicende più tristi e le macchie incancellabili della
    città, come il rastrellamento e la conseguente deportazione degli Ebrei, avvenuti il 16 ottobre 1943
    durante l’occupazione tedesca. Pranzo libero a Trastevere, nel pomeriggio visita al quartiere
    Coppedè, un piccolo angolo in cui si trova un complesso di 26 palazzine e 17 villini. A definire
    l‘ingresso dell’area è un arcone realizzato, tra il 1913 e il 1926, dall’eclettico architetto Gino
    Coppedè, da cui prende il nome la zona. La volta, riccamente decorata, congiunge i due palazzi
    degli ambasciatori, ed è impreziosita al centro da un grande lampadario. A fare la differenza è però
    l’insieme dei fabbricati, che forniscono un singolare colpo d’occhio e immergono il visitatore in
    un’atmosfera sfarzosa, e a tratti fittizia: le strutture non sono infatti fedeli ad un unico stile
    architettonico ma ne fondono diversi, generando un effetto “pastiche”. Sono diversi i monumenti
    che meritano almeno una visita a Coppedè: su tutte, la Fontana delle Rane in piazza Mincio.
    Popolata da 12 rane, questa imponente fontana è nota per il bagno che i Beatles vi fecero vestiti
    dopo un concerto tenuto nella vicina discoteca Piper. Tra gli edifici, invece, i più rilevanti del
    quartiere Coppedé sono la Palazzina del Ragno, che ricalca lo stile assiro-babilonese e che si
    contraddistingue per un grande ragno sulla facciata, e il Villino delle Fate, famoso per la sua
    struttura asimmetrica e il mix di materiali che lo compongono, come il marmo, il laterizio, il
    travertino, la terracotta, il vetro. Il quartiere Coppedè ha ammaliato Dario Argento, che lo ha
    utilizzato come location di “Inferno” e “L’uccello dalle piume di cristallo”. Anche altri film sono
    stati girati qui, come “Il profumo della signora in nero” di Francesco Barilli, “Ultimo tango a
    Zagarolo”di Nando Cicero e “Audace colpo dei soliti ignoti” di Nanni Loy con Vittorio Gassman.

    Quote
    Quota di partecipazione
    275,00€
    Supplemento singola
    30,00€
    Quota iscrizione e polizza medico, bagaglio, annullamento
    20,00€
    Orari e punti di carico

    Esclusivamente per viaggi in bus
    Gli orari e punti di carico a fianco riportati sono da ritenersi indicativi e saranno riconfermati dal foglio notizie che verrà trasmesso alcuni giorni prima della partenza.

    Partenza
    La partenza è prevista tra le seguenti località: SENIGALLIA - CESENA (minimo 12 partecipanti), ANCONA, FORLÌ e BOLOGNA (vedi supplemento). Lungo queste direttrici possono essere previsti ulteriori punti di carico. Tutte le quote sono state calcolate con minimo 20 paganti.

    Ore Località Ore
    07.45ANCONA – casello autostradale-----
    07.15FANO – Parcheggio casello autostradale05.15
    07.00PESARO – Vitrifrigo Arena05.30
    06.45CATTOLICA – casello autostradale05.45
    06.35RICCIONE – casello autostradale05.55
    06.30RIMINI - Parcheggio HERA06.00
    06.10CESENA – Casello autostradale06.20
    05.45FORLI – Casello autostradale (CHIOSCO Piadina)06.40
    05.30FAENZA – Casello autostradale06.55
    -----IMOLA – Casello autostradale07.10
    -----BOLOGNA – casello Fiera (parcheggio Novotel)07.30